Banner

Televideo

Uccide fidanzata, 'ora mi rendo conto'

(ANSA)  

 MILANO, 21 OTT - "Solo ora mi rendo conto di aver ucciso Sonia". Così ha detto Gianluca Maggioncalda, il 42/enne che domenica ha strangolato la fidanzata Sonia Trimboli parlando con il suo difensore che è andato a trovarlo nel carcere di San Vittore. "E' molto provato e distrutto", ha detto l'avvocato." Il mio assistito sta iniziando lentamente a prendere coscienza dell'accaduto - ha proseguito il legale di Maggioncalda, l'avvocato Luigi Rossi - ed è distrutto perché la sua fidanzata non c'è più". Secondo il suo legale, Maggioncalda ha intenzione di "proseguire nell'atteggiamento collaborativo" dopo la confessione resa domenica sera alla polizia e al pm Giancarla Serafini.    

Banner

Pubblicità

Per la tua pubblicità

085.8798770
06.39741346

info@abchannel.it

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato su tutte le novità di AB Channel!